Basilico (Ocimum basilicum)

Caratteri botanici

Il Basilico è una pianta annuale appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Presenta fusti eretti e può raggiungere i 60 cm d'altezza. Le foglie ovali sono provviste di picciolo e hanno dimensioni variabili, così come il colore, a secondo della specie. Il caratteristico aroma viene conferito dalle foglie che sono ricche di oli essenziali. I fiori sono bianchi o rosa riuniti in spighe e fioriscono da Giugno fino ad Agosto.

Coltivazione

Il Basilico si può coltivare sia in vaso che in piena terra. Predilige terreni fertili e ben drenanti in quanto è molto sensibile ai ristagni d'acqua. Le temperature di coltivazione sono tra i 20°-25° C; non sono tollerate temperature al di sotto dei 10° C. È una pianta che cresce in pieno sole e mezza ombra.

Raccolta e conservazione

Le foglie di Basilico si raccolgono quando necessitano e vanno consumate fresche, difatti essiccate perdono il loro aroma. Possono essere conservate anche in barattoli di vetro ricoperte da olio di oliva oppure congelate.

Uso in cucina

Il Basilico è l'ingrediente principale del pesto alla genovese. Si utilizza preferibilmente fresco nelle insalate, con pomodori maturi, con l'aglio, nei frutti di mare, nel pollo, pasta e salse. È una pianta che è difficile da abbinare ad altri aromi come il rosmarino, timo e prezzemolo. L'olio essenziale serve per la preparazione di profumi e liquori.

Curiosità

Gli Egiziani lo utilizzavano per la preparazione dei balsami utilizzati per l’imbalsamazione dei defunti. Plinio il Vecchio lo cita nei suoi testi come pianta dalle capacità afrodisiache e proprio per questo divenne il simbolo degli innamorati. Nel Medievo, al contrario, il Basilico divenne il simbolo dell’odio. Nel Decamerone, il Boccaccio narra la storia di Elisabetta da Messina che seppellì la testa del suo amante proprio in un vaso di Basilico. In India la pianta del Basilico è considerata sacra e quindi non si può mangiare. Nell’antichità la pianta del Basilico era considerata come “la regina delle erbe”. Racconti leggendari descrivono la tomba di Cristo Risorto arricchita da numerose piante di Basilico, che ancora oggi vengono disposte ad ornare gli altari delle chiese ortodosse. Altra particolarità del Basilico è quella di tenere lontane le mosche: per questo motivo si usa i vasi di questa pianta sui davanzali delle finestre.

Ricette Fresco Aroma

Puoi utilizzare questo prodotto per le seguenti ricette che ti proponiamo: